Rimuovere Node.js da Ubuntu.

0
710
"Psiche", anima in greco, significa anche "farfalla".

La rimozione di Node.js da Ubuntu, può essere effettuata utilizzando apt o nvm. I motivi che potrebbero far propendere per l’utilizzo dell’uno piuttosto che dell’altro riguardano, essenzialmente, la versione interessata del Node.js.

Quando utilizzare apt.

Una versione stabile della distribuzione, deve essere rimossa utilizzando apt a livello di sistema attraverso il comando

$ sudo apt remove nodejs

Tale comando rimuove il pacchetto pur mantenendo i file di configurazione. Ciò risulta utile nel caso in cui, successivamente, si decida di installare di nuovo il pacchetto.

Il comando

$ sudo apt purge nodejs

rimuove node.js e i relativi file di configurazione.

Da ultimo, è possibile rimuove ogni pacchetto inutilizzato eseguendo il comando

$ sudo apt autoremove

Quando utilizzare nvm.

Per rimuove una versione di Node.js utilizzando nvm, occore che questa sia correntemente attiva e che sia stata inizialmente abilitata da nvm stesso.

Il comando da impartire è il seguente:

$ nvm current

La rimozione di una versione non correntemente attiva, può essere effettuata attraverso il comando

$ nvm unistall node_version

Nel caso in cui si voglia utilizzare il comando sopracitato e la versione da disinstallare è quella attiva, occorre prima disattivarla eseguendo

$ nvm deactivate

C’è da evidenziare il fatto che il comando rimuove tutti i file associati alla versione di Node.js interessata a eccezione dei file nella cache che, eventualmente, potranno essere utilizzati per una nuova installazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

*