Come installare SQL Server 2019 su Ubuntu 20.04

0
66
Una vista del borgo di Montefalco, in Umbria, la mia terra. Qui si produce il Sagrantino, un vino superbo. Vi aspetto!

In questa breve guida verranno illustrati i passaggi per installare SQL Server 2019 nell’ambiente operativo Ubuntu versione 20.04.

Importare le chiavi GPG (Gnu Privacy Guard)

wget -qO- https://packages.microsoft.com/keys/microsoft.asc | sudo apt-key add –

Registrare la repository Microsoft SQL Server Ubuntu per SQL Server 2019

sudo add-apt-repository "$(wget -qO- https://packages.microsoft.com/config/ubuntu/18.04/mssql-server-2019.list)"

Eseguire I comandi per l’installazione di SQL Server

sudo apt-get update
sudo apt-get install -y mssql-server

Al termine dell’installazione del pacchetto, eseguire mssql-conf setup per scegliere l’edizione di SQL Server (Es. Express) e impostare la password:

sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf setup

Una volta terminate la configurazione, accertarsi che il servizio sia in esecuzione:

systemctl status mssql-server --no-pager

Per installare gli strumenti da riga di comando sqlcmd (utilità per le interrogazioni) e bcp (utilità per importazioni ed esportazioni bulk):

curl https://packages.microsoft.com/keys/microsoft.asc | sudo apt-key add –
curl https://packages.microsoft.com/config/ubuntu/18.04/prod.list | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/msprod.list
sudo apt-get update 
sudo apt-get install mssql-tools unixodbc-dev

A questo punto possiamo rendere accessibile sqlcmd/bcp dalla shell testuale (Bash – bourne again shell), per le sessioni caratterizzate da login:

echo 'export PATH="$PATH:/opt/mssql-tools/bin"' >> ~/.bash_profile

e per le sessioni interattive non caratterizzate da login:

echo 'export PATH="$PATH:/opt/mssql-tools/bin"' >> ~/.bashrc
source ~/.bashrc

Per testare la connessione localmente:

sqlcmd -S localhost -U SA -P '<LaTuaPassword>'

Quindi provare i commandi, in quant oil primo non viene eseguito immediatamente:

SELECT Name from sys.Databases
GO

Nota Bene!
Nel caso in cui il comando sqlcmd non venga trovato:
Accertarsi a quale denominazione effettiva sqlcmd corrisponda con il comando:

sudo ls /opt/mssql-tools/bin/sqlcmd*

Dopodiché, creare un symlink che sta per collegamento simbolico (Symbolik link):

sudo ln -sfn /opt/mssql-tools/bin/sqlcmd /usr/bin/sqlcmd

LASCIA UN COMMENTO

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

*